stiamo tranquilli…

“Mi pensi mai?” I figli che i turisti del sesso si lasciano dietro [EN]

0 commenti

A cura di @Perodatrent.

Un articolo del Guardian racconta le storie di alcuni dei bambini nati a Pueblo de los Angeles, nelle Filippine, da donne che si prostituiscono con i turisti.

The speciality of the town is the “girlfriend experience”, or GFE; you pay a woman to be your “girlfriend” for a day, a night, a week or a month.

Le conseguenze di questo sfruttamento sono immaginabili: rapporti senza preservativo, figli con i caratteri somatici dei turisti dei paesi ricchi che crescono negli slum della città degli angeli.

Brigette’s mother is a sex worker. And Brigette knows that somewhere, far away, in a barely imaginable but often-thought-of place called England, she has a father. She knows only his given name: Matthew.

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.