stiamo tranquilli…

Procedura di infrazione, e ora che succede?

0 commenti

A cura di @pigtr.

Davide De Luca spiega le scelte che attendono il governo a fronte della possibile procedura di infrazione per deficit eccessivo, in relazione al rapporto tra la Lega di Matteo Salvini e la base storica che fu della vecchia Lega Nord.

È ancora da vedere quanto Salvini sia in grado di sfidare apertamente la sua base storica, ma non c’è dubbio che lo scontro frontale con l’Unione Europea, in una situazione economica ancora precaria, lo metterà di fronte a una questione difficile da risolvere. Per questa ragione, la scelta migliore è probabilmente cedere con fermezza. L’elettorato ha dimostrato di avere una grande fiducia in Matteo Salvini e non c’è ragione di pensare che lo punirà più di tanto se accetterà una ritirata tattica. Soprattutto se questa ritirata non avrà conseguenze negative per lo zoccolo duro dei suoi sostenitori.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.