stiamo tranquilli…

Secondo alcuni scienziati esistono due tipi di eiaculazione femminile [EN]

0 commenti

A cura di @Gu! (modificato).

Un articolo del New Scientist riporta che secondo uno studio svolto presso l’ospedale francese Parly II, l’eiaculazione femminile avrebbe due varianti, a seconda del tipo di liquido coinvolto. In un caso si tratterebbe di semplice urina e nell’altro una combinazione di urina e liquido proveniente dalla ghiandola prostatica femminile.

I primi a studiare il fenomeno erano stati alcuni ricercatori francesi nel 2015. Questi, utilizzando scansioni ecografiche avevano scoperto che l’eiaculazione femminile ha origine nella vescica ed è costituita principalmente da urina.

In alcuni casi, tuttavia, i campioni sono leggermente diversi e contengono in piccole quantità un enzima chiamato antigene prostatico specifico. Negli uomini questo è prodotto dalla ghiandola prostatica ed è più comunemente associato all’eiaculazione maschile. Nelle donne, invece, il PSA è prodotto principalmente dalle ghiandole di Skene.

Immagine da Wikimedia.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.