stiamo tranquilli…

Il Nagorno-Karabakh e le minacce alla sicurezza energetica europea

di Giovanni • 15 Ott 2020 • 0 commenti 1

L’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale parla di come un’ulteriore escalation del conflitto nel Nagorno-Karabakh potrebbe arrivare a coinvolgere due tra le principali infrastrutture che “corrono” non molto lontano dalla zona interessata dagli scontri: il Corridoio Meridionale del Gas, di cui il TAP è solo la parte finale, e l’oleodotto Baku-Tbilisi-Ceyhan, mettendo così anche a rischio la sicurezza energetica europea. 

Feat, Mondo

Le vecchie relazioni transatlantiche non torneranno

Le vecchie relazioni transatlantiche non torneranno

di Space Tractor • 13 Ago 2020 • 0 commenti 1

“Torneremo”.

Con queste parole, pronunciate alla Munich Security Conference nel 2019, Joe Biden ha scaldato i cuori degli europei disperati dalla politica straniera erratica, indifferente e talvolta apertamente ostile del presidente statunitense Donald Trump.

 

Mondo, Rapide

I populisti non vogliono distruggere l’Europa, ma riformarla a propria immagine [EN]

I populisti non vogliono distruggere l’Europa, ma riformarla a propria immagine [EN]

di Apollyon • 10 Gen 2019 • 0 commenti 2

A cura di @Apollyon.

Populist leaders like Italian Interior Minister Matteo Salvini are frequently portrayed as dedicated to the destruction of the European Union.[…] Salvini and his ideological allies may have used nationalist rhetoric to mobilize their base while they were in opposition, but they’ve also proven to be pragmatic, willing to cut deals with their ideological enemies at home or abroad if it benefits their voters.

 

Mondo, Rapide

La disciplina di mercato

di Giovanni • 24 Apr 2018 • 0 commenti 1

Su suggerimento di @Giovanni.

L’economista Franco Bruni spiega in un articolo per l’Ispi cosa ci si può aspettare nel prossimo futuo in tema di finanza pubblica europea, in particolare per quanto riguarda la severità con cui verranno giudicate le proposte del prossimo governo italiano:

Il caso italiano è un esempio di come la disciplina della finanza pubblica amministrata da Bruxelles, sia meno efficace, tempestiva, credibile di quanto vorrebbe e, soprattutto, di come sia controversa.

 

Feat, Mondo

May su Brexit: libertà di movimento, Corte Europea, merci

May su Brexit: libertà di movimento, Corte Europea, merci

di ergonomico • 2 Mar 2018 • 0 commenti 3

A cura di @Ergonomico (modificato).

La Stampa riporta alcune dichiarazioni di Theresa May sulla Brexit, in particolare sulla libertà di movimento, frontiere, Corte Europea e merci:

Theresa May illustra i cinque principi che dovrebbero regolare i nuovi rapporti commerciali tra Regno Unito e Unione Europea.

 

Mondo, Rapide

La marcia dell’estrema destra polacca [EN]

di Festina Lente • 12 Nov 2017 • 0 commenti 8

A cura di @Festina Lente.

Ieri, in occasione della Festa dell’Indipendenza polacca, si è svolta una manifestazione di 60,000 persone che chiedeva un’Europa bianca e una Polonia senza rifugiati, usando anche slogan come “Vogliamo Dio”. 

Feat, Politica