stiamo tranquilli…

Perché i democratici sono blu e i repubblicani rossi

di ex cocomeraio • 11 Ott 2020 • 0 commenti 4

In Europa associamo il rosso ai partiti di sinistra e il blu a quelli di centro destra mentre negli USA accade il contrario: si parla di america rossa negli stati dove vincono i conservatori mentre il blu è riservato alle aree dove prevalgono i progressisti. 

Feat, Mondo

Primarie USA, il partito non decide più [EN]

di ex cocomeraio • 19 Feb 2020 • 0 commenti 4

Dall’introduzione delle primarie per la scelta del candidato alle presidenza USA, lo schema tanto in campo democratico che in quello repubblicano era il solito: emergeva il candidato (senatore o ex governatore) più inclusivo, quello che riusciva a fare la miglior sintesi tra le varie aree del partito. 

Feat, Mondo

La smania referendaria non è la cura, è il male

La smania referendaria non è la cura, è il male

di cocomeraio • 16 Gen 2019 • 0 commenti 4

A cura di @cocomeraio.

Francesco Cundari su Leftwing si schiera contro l’idea che il programma politico dell’opposizione possa basarsi su un elenco di referendum (sulla Tav, sul reddito di cittadinanza, sul decreto Salvini), considerandola una resa culturale oltre che un azzardo politico, ritenendo che al contrario le mediazioni politiche, sociali e istituzionali andrebbero ricostruite e non saltate. 

Feat, Politica

Perché la democrazia italiana è in mano al Presidente

di NedCuttle21(Ulm) • 24 Mar 2018 • 0 commenti 2

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

In un articolo pubblicato su Rivista Studio, Andrea Vigani parla dei poteri del Presidente della Repubblica, i quali nelle fasi storiche caratterizzate da crisi partitica e debolezza parlamentare, come quella che stiamo attraversando, sembrano espandersi:

Il Presidente della Repubblica è il capo dello Stato, rappresenta l’unità nazionale ed è un organo costituzionale di garanzia.

 

Feat, Italia

Il lisergico carrello italiano dei programmi economici

di Massimo011 • 5 Dic 2017 • 0 commenti 5

A cura di @Massimo011.

Mario Seminerio fa una radiografia ai programmi economici che sembrano ispirare le principali forze politiche italiane prossime al voto nazionale, evidenziandone le rispettive caratteristiche con questo articolo:

La campagna elettorale permanente, che avvolge il dibattito pubblico italiano con i suoi vapori d’oppio mentre fischiano proiettili d’argento, è entrata nella fase allucinatoria che precede la consultazione.

 

Economia, Feat

I partiti senza idee e il ritorno alla palude

I partiti senza idee e il ritorno alla palude

di Joker • 30 Mag 2017 • 0 commenti 2

A cura di @Joker.

Con il grande ritorno del proporzionale sembra che i partiti si sentano dispensati dall’obbligo di comunicare agli elettori i loro programmi e abbiano deciso di regredire in una sorta di immaturità permanente. 

Feat, Politica

La Sanità? E’ la mangiatoia dei partiti. Un’intervista ad Alessandro Cè

di Massimo011 • 21 Feb 2016 • 15 commenti 4

Su suggerimento di @Massimo011

Dopo i fatti che hanno coinvolto nuovamente dei politici in Regione Lombardia, accusati di vari reati connessi alla Sanità pubblica, l’ex assessore lombardo alla sanità Alessandro Cè chiarisce in quest’intervista quali sono – a suo dire – i nodi da sciogliere nel groviglio di interessi che spesso porta corruzione e malagestione in un settore importante della spesa pubblica. 

Feat, Italia