stiamo tranquilli…

UE: 3.2 Miliardi per le batterie del futuro

UE: 3.2 Miliardi per le batterie del futuro

0 commenti

Il 9 dicembre la Commissione ha approvato lo stanziamento di 3.2 miliardi di euro di aiuti di stato per la creazione di un consorzio paneuropeo che lavori sulle batterie elettriche per la mobilita’ del futuro.

Tra le aziende italiane o con sede in Italia: Enel X, Endurance, Faam, Solvay e Kaitek.

Secondo la commissaria europea alla concorrenza Margrethe Vestager:

la produzione di batterie in Europa riveste un interesse strategico per l’economia e la società dato il suo potenziale in termini di mobilità pulita e di energia, creazione di posti di lavoro, sostenibilità e competitività


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.