stiamo tranquilli…

1500 Km a piedi per cambiare vita

0 commenti

A cura di @IlGuada.

Un ragazzo difficile, con già dei reati commessi sulle spalle, una associazione, “Lunghi cammini” di Mestre, che propone al giudice minorile di affidare a loro il ragazzo per spedirlo a fare il Cammino di Santiago, un pensionato che si offre come accompagnatore e “spina nel fianco”.

Questa è la “messa in prova” che un giudice minorile ha accettato di praticare allo scopo di recuperare ed evitare il processo ed il carcere a questo ragazzo. Ne parlano Famiglia Cristiana e Tgcom.

Immagine da Wikimedia.

 

 

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.