stiamo tranquilli…

Anche in Italia abbiamo un Russiagate? [EN+IT]

0 commenti

A cura di @Carlj2000.

Il sito statunitense d’informazione FiveThirtyEight ha pubblicato in un articolo nove file Excel contenenti oltre un milione di interventi su Twitter da parte dei profili fortemente sospettati da Mueller di appartenere a operatori russi, spiegando che si tratta dello stesso materiale in parte usato da Robert Muller nelle sue indagini sul RussiaGate.

Il Corriere della Sera riporta che da questi dati emergerebbe un interesse da parte delle “fabbriche di troll della Russia” per la politica italiana.

Con loro sorpresa, gli investigatori di Washington hanno constatato che una parte del materiale è in italiano. In tutti i casi che il «Corriere» ha potuto esaminare, non sono contenuti originali direttamente immessi nel circuito del dibattito politico nel nostro Paese. Piuttosto, i profili della «fabbrica» russa rilanciano con una serie di retweet altri profili noti per essere al centro della conversazione sul social network degli ambienti simpatizzanti con le forze populiste in Italia.

Immagine da Flickr.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.