stiamo tranquilli…

Calciatori: ricchi, ma neanche tanto

0 commenti

Un articolo di TV Svizzera spiega che i calciatori italiani, pur guadagnando parecchi soldi durante la carriera agonistica, non sono al riparo dal rischio di povertà quando smettono di giocare. I motivi vanno ricercati non solo nell’elevato standard di vita al quale molti di loro sono abituati fin da giovani, ma anche nel basso grado di scolarizzazione, negli investimenti sbagliati e nel fatto che solo pochi di loro si organizzano per non vivere solo di rendita.

Immagine da pxhere.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.