stiamo tranquilli…

Che cos’è la medaglia Fields e chi è Alessio Figalli, vincitore di quest’anno

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Su Il Tascabile, l’intervista di Roberta Fulci ad Alessio Figalli, il giovane romano tra i vincitori della medaglia Fields 2018.

Era il massimo risultato con il minimo sforzo”, spiega con semplicità, parlando del suo rapporto con la matematica a scuola. Un guizzo per l’ottimizzazione Alessio Figalli l’ha sempre avuto. Trentaquattro anni, romano, star di quell’area dell’analisi chiamata “trasporto ottimale”, in queste ore è a Rio de Janeiro, dove è appena stato insignito di una Medaglia Fields.

Su MaddMaths, Roberto Natalini coglie l’occasione dell’atteso conferimento delle medaglie Fields che avverrà nel corso della giornata di oggi a Rio de Janeiro per ripercorrere l’affascinante storia dell’ambito premio. Su Radio tre, l’intervista di Roberta Fulci a Enrico Arbarello, ordinario di geometria all’Università la Sapienza di Roma, che in passato ha fatto parte del comitato segreto per l’assegnazione di quello che spesso  viene considerato come il premio Nobel per la Matematica. Il podcast si apre con un commento di Cédric Villani, matematico francese insignito della Medaglia Fields nel 2010.

Immagine via Wikimedia Commons [Public Domain]

 

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.