stiamo tranquilli…

Complotti di polinomi bioingegnerizzati

0 commenti

In questo episodio esploriamo diverse teorie elaborate dal pensiero umano, da quelle che immaginano complotti a quelle matematiche che cercano di annullare i polinomi, senza tralasciare quelle bioingegneristiche!

Come fanno i complottisti ad acquistare sempre più “adepti”? Andrea ce lo spiega raccontandoci di come Anna Cortellazzo abbia applicato i principi di Robert Cialdini, studioso della psicologia sociale nell’ambito della persuasione degli anni Settanta e gli Ottanta, alle dinamiche del complottismo.

Nell’intervento esterno, a seguire, Marco incontra Francesca Antonelli, ricercatrice ENEA della Casaccia, che ci parla dello stato attuale e delle potenzialità delle stampanti 3D biologiche.

Tornati in studio, una barza ci aiuta in maniera discutibilmente ironica a capire la differenza tra fisica e matematica. A proposito di matematica, poi, Romina ci racconta la storia, da ‘500 ad oggi, delle equazioni polinomiali. Una carrellata di matematici illustri che hanno affrontato il problema di trovare le radici di un polinomio usando solo le operazioni algebriche.

Per saperne di più.

I principi di cialdini applicati al complottismo:  https://ilbolive.unipd.it/it/news/principi-cialdini-applicati-dai-complottisti

Il 13° problema di Hilbert: https://www.quantamagazine.org/mathematicians-resurrect-hilberts-13th-problem-20210114/

Live di Francesca Antonelli https://youtu.be/ih744mRbwsI

La nuova puntata di Scientificast è su Spreaker


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.