stiamo tranquilli…

Cosmopoliti di tutto il mondo unitevi

0 commenti

A cura di @Apollyon.

Lo storico Luciano Canfora argomenta in un’intervista su Left la sua posizione circa il rapporto della sinistra con il cosmopolitismo e al suo ruolo come antidoto al sovranismo.

Provocatoriamente potremmo dire anche che il cosmopolitismo è sempre stato un tratto distintivo ed evolutivo di Homo sapiens. La nostra specie è da sempre naturalmente nomade. Non solo per bisogno. Ma anche per curiosità, per esigenza di conoscenza dell’altro e di ampliamento dei propri orizzonti, come ci insegnano gli antropologi. Ma in tempi di rigurgiti nazionalisti e sovranisti come quelli che stiamo vivendo, la parola cosmopolitismo ci appare sempre più necessaria, da riscoprire, nel suo senso più profondo. Abbiamo chiesto al filologo e studioso del mondo antico Luciano Canfora di aiutarci a ricostruirne l’origine e a comprenderne l’attualità.

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.