stiamo tranquilli…

I mondi fantastici di Karel Thole

0 commenti

A cura di @Qwerty.

Chiunque abbia letto i vecchi Urania, ha presente le immagini magnifiche e inquietanti che contraddistinguevano le loro copertine. In questo articolo per il Tascabile, Marco Taddei racconta la storia del loro creatore, l’olandese Karel Thole: arrivato a Milano nel 1960 in cerca di fortuna, fu reclutato dalla Mondadori per illustrare le copertine della collana “Urania”, a cui rimase poi legato per tutto il resto della propria carriera. Nonostante fosse completamente digiuno di fantascienza, e di letteratura fantastica in generale, Thole riuscì a creare illustrazioni che hanno influenzato per decenni l’immaginario degli appassionati italiani del genere. Taddei traccia un parallelo tra i quadri surrealisti e i disegni di Thole, che riescono con pochi tratti a rimandare a mondi impossibili, che sembrano emergere dalle profondità del nostro inconscio.

Immagine da Flickr.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.