stiamo tranquilli…

Il mese delle mummie

Il mese delle mummie

0 commenti

A cura di @V per Vendemmia.

A poche settimane dalla presentazione delle numerose mummie di animali trovate a Saqqara il Ministero dellle Antichità egiziano ha annunciato altri due ritrovamenti. Lo riporta il National Geographic.

Il primo riguarda delle sepolture nella necropoli di Dahshur con all’interno otto mummie:

Risalenti al Periodo tardo (664-332 a.C.), i resti mummificati erano coperti ciascuno da un cartonnage dipinto (una sorta di cartapesta, fatta di gesso e papiro o lino) e sepolti in otto semplici sarcofagi di calcare.

Il secondo invece a Tebe, consistente in diversi sarcofagi ancora sigillati ritrovati durante due differenti missioni, una egiziana e una francese:

Nella necropoli di el-Asasif, archeologi egiziani hanno portato alla luce una tomba ramesside al cui interno erano due sarcofagi con mummie perfettamente conservate risalenti all’Epoca Tarda oltre a numerosi manufatti. Aperti davanti ai giornalisti anche altri due sarcofagi di XVII e XVIII dinastia rinvenuti poco distante da una missione francese.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.