stiamo tranquilli…

La tradizione olandese di abbandonare i figli nel bosco

0 commenti

A cura di @GiMa.

Un articolo di Linkiesta racconta la tradizione di alcune famiglie olandesi di abbandonare, in piccoli gruppi, i propri figli in un bosco, per spingerli a tornare a casa con le proprie forze e a credere in se stessi.

In Olanda il rapporto tra adulti e bambini è diverso. I bambini, spiega qui il New York Times, vengono cresciuti con l’idea di non dover dipendere troppo dagli adulti. E i genitori, a loro volta, si tengono alla larga dall’intervenire troppo nel risolvere i problemi dei figli: devono cavarsela da soli.

È per questo allora che, non appena hanno 12 anni, li abbandonano nella foresta.

Immagine da Bram van de Sende flickr.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.