stiamo tranquilli…

Le pericolose derive del multiculturalismo

Le pericolose derive del multiculturalismo

0 commenti

A cura di @Carlj2000 (modificato).

Secondo Cinzia Sciuto nel suo libro Non c’è fede che tenga: Manifesto laico contro il multiculturalismo, discusso su hookii in questa segnalazione, la strada da percorrere per una convivenza capace di ospitare la disomogeneità senza violarla sarebbe quella di una visione esclusivamente laica, capovolgendo l’ordine di priorità e ponendo l’individuo quale portatore d’identità e appartenenze, e non l’appartenenza come elemento di definizione dell’individuo.

Sciuto ha esposto le sue tesi anche in un una puntata della trasmissione radiofonica unn libro tira l’altro, di Radio 24,


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.