stiamo tranquilli…

Le propagande a confronto di un’emergenza umanitaria

0 commenti

Su suggerimento di @yoghi

In un suo editoriale per il Corriere del 29 giugno, (link alternativo) Aldo Cazzullo deplora quelli che definisce opposti estremismi sul caso Sea Watch 3 e chiede un intervento massiccio sulle coste libiche, e nei Paesi più a sud, al fine di interrompere il traffico di migranti, stabilizzare la Libia e arrestare i flussi dai Paesi di partenza.

— Immagine da Flickr


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.