stiamo tranquilli…

Misurare la velocità della luce: dall’antica Grecia ai giorni nostri

0 commenti

A cura di @Roberto.

Oggi sappiamo che la luce si muove a velocità finita, pari a circa 300000 km/s, ma non è sempre stato così: Aristotele infatti era convinto che la luce fosse infinitamente rapida, e a causa della sua autorevolezza nel campo delle scienze naturali bisognò attendere il XVII secolo e lo sviluppo del metodo scientifico affinché la questione fosse nuovamente ripresa. Questo articolo pubblicato su Il Tascabile racconta la storia della misurazione della velocità della luce, dai primitivi tentativi di Galilei fino al 1972, anno in cui la velocità della luce venne misurata con la massima precisione possibile. E se vi state chiedendo perché massima, non vi resta che leggere l’articolo.

Bonus: in questo video viene presentato un metodo semplice per misurare la velocità della luce in casa, utilizzando solo un forno a microonde e una tavoletta di cioccolato.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.