stiamo tranquilli…

Perché il distacco è l’essenza della giustizia

0 commenti

Su suggerimento di @Botolone.

In un articolo per Left Wing, Andrea Vignani riflette, a seguito dell’arresto di Cesare Battisti, sull’importanza del distacco nell’amministrazione della giustizia.

Pretendere che la giustizia e le passioni coinvolte siano anestetizzate in un apparato burocratico inerte è un’illusione, e non a caso queste forme di giustizia asettica sono più fantasie distopiche che prospettive reali. Tuttavia lo sviluppo della giustizia ha sempre visto come una forma di progresso necessario questo dare un ordine, anche minimo, alla barbarie.

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.