stiamo tranquilli…

Perché Pino Daniele è stato il primo a cantarle alla Lega

Perché Pino Daniele è stato il primo a cantarle alla Lega

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Su Repubblica, l’omaggio di Carmine Saviano a Pino Daniele, il compianto cantautore e musicista napoletano che nel 1991 criticò la nascente Lega Nord di Umberto Bossi in un brano dal titolo ‘O scarrafone, pezzo d’apertura dell’album Un uomo in blues.

Quella maledetta corsa in macchina da Orbetello all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. La notte del 4 gennaio di quattro anni fa. Il cuore di Pino Daniele che smette di battere alle 22 e 45. La voce di Quando, di Napule è, di Quanno chiove che si spegne lasciando vuoti e lacrime negli occhi dei fan di tutto il Paese. Un Paese che si ritrova non solo orfano di un musicista miracoloso, capace di mescolare, come se fosse un semplice automatismo, il rock con la tradizione napoletana, il blues e la musica del Mediterraneo, la classica e il jazz. Ma che perde un autore semplicemente rivoluzionario, capace più e meglio degli altri di cantare le contraddizioni dell’Italia contemporanea.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.