stiamo tranquilli…

Riforma del copyright sul filo di lana [EN+IT]

Riforma del copyright sul filo di lana [EN+IT]

0 commenti

A cura di @f2a.

CREATe ripropone una timeline delle discussioni sulla direttiva sul Copyright. Il superamento dell’impasse tra Francia e Germania ha sbloccato il “trilogo”.

La bozza prevede una esenzione di alcune prescrizioni dell’articolo 13 (filtri all’upload) per le aziende più piccole (<10 milioni di fatturato, <5 milioni di utenti unici, fondate da meno 3 anni). L’europarlamentare Julia Reda è profondamente insoddisfatta dalle modifiche.

L’Italia è sempre stata spaccata sull’argomento: dalla parte di favorevoli molte associazioni di categoria, il Partito Democratico e Forza Italia, parte della sinistra parlamentare; contrari invece Movimento 5 Stelle e Lega, che non approveranno la direttiva se non con cambiamenti alle misure da loro considerate vessatorie (Articolo 11 per la remunerazione degli snippet e Articolo 13 per gli upload filters).

Una volta stabilito il testo dal Trilogo, la palla passerà prima al Consiglio dell’UE e successivamente al Parlamento Europeo in sessione plenaria. Essendo già alla terza lettura, non vi sarà spazio per gli emendamenti.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.