stiamo tranquilli…

Tasse, i miliardari Usa pagano aliquote più basse dei loro dipendenti

0 commenti

Gli economisti Emmanuel Saez e Gabriel Zucman della University of California nel loro nuovo saggio “The Triumph of Injustice” – Il trionfo dell’ingiustizia – analizzano la distribuzione delle aliquote fiscali nella società americana.

nel 2018 l’aliquota delle imposte per le 400 famiglie più abbienti del Paese è stata in realtà pari al 23 per cento. Vale a dire di oltre un intero punto percentuale inferiore a quella invece versata dalla metà meno abbiente dei cittadini del Paese, che si e’ attestata al 24,2 per cento.

Ne parla un articolo Marco Valsania di sul Sole 24 ore.

Foto: Pixabay.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.