stiamo tranquilli…

Toghe rotte, il mito della magistratura indipendente

0 commenti

A cura di @pigtr.

Marco Veruggio dice la sua sul caso Palamara e su quel che significa per l’indipendenza della magistratura italiana.

L’inchiesta che vede l’ex presidente dell’ANM Luca Palamara indagato per corruzione rivela le lotte intestine all’interno della magistratura e la guerra per il controllo politico di uno snodo strategico del potere in Italia, la Procura di Roma. La nuova fase politica sta turbando gli equilibri creatisi dopo il ’92 e rende sempre più palpabile l’illusorietà dell’indipendenza dei giudici.

 

 

“Iustitia”by mcalamelli is licensed under CC BY-SA 2.0


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.