stiamo tranquilli…

Vi racconto la Pietà di Michelangelo

0 commenti

Emanuela Pulvirenti sul suo blog Didatticarte ci racconta la storia di una delle statue piu celebri della storia dell’arte: la Pietà di Michelangelo.

“Sia noto et manifesto a chi legerà la presente scripta, come el reverendissimo cardinal di San Dionisio si è convenuto con mastro Michelangelo statuario fiorentino, che lo dicto maestro debia far una Pietà di marmo a sue spese, ciò è una Vergene Maria vestita, con Christo morto in braccio, grande quanto sia vno homo iusto, per prezo di ducati quattrocento cinquanta d’oro in oro papali, in termino di uno anno dal dì della principiata opera.”

Così si legge nel contratto stipulato tra il Cardinale Jean Bilhères de Lagraulas, ambasciatore francese presso la sede pontificia, e il ventitreenne Michelangelo Buonarroti.

Lo stesso accordo stabilisce che la scultura “sarà la più bella opera di marmo che sia hoge in Roma, et che maestro nisuno la faria megliore hoge”. Inoltre dispone che la statua andrà collocata nella cappella di Santa Petronilla, dentro la basilica di San Pietro.

Inizia così la vicenda di una delle più straordinarie opere della storia dell’arte.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.