stiamo tranquilli…

Vivere una vita senza lavoro, grazie ai robot

0 commenti

Su suggerimento di @GiMa e @anonimo

Il tema dell’intelligenza artificiale e le implicazioni su lavoro ed occupazione è stato più volte trattato nel recente passato: da Fabio Chiusi su ValigiaBlu riguardo all’impatto di automazione e robotica sulle nostre società a Marco Taisch su Industria Italiana, passando per uno speciale del Washington Post su declino della manifattura e fine della manodopera a basso costo.

E così, mentre Repubblica riporta i dati del rapporto della Forrester secondo cui in 5 anni i robot sostituiranno il 6% degli americani sul posto di lavoro, proponiamo un articolo del Guardian che si interroga invece se grazie ai robot vorremo vivere una vita senza lavoro essendone felici.

 

Immagine da pixabay.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.