stiamo tranquilli…

Grottesca

di Sakuragi • 30 Giu 2020 • 0 commenti 3

Gadda amava la Roma romanica e schifava il croconsuelo, cioè “una specie di Roquefort del Maradagàl, ma un po’ meno stagionato: grasso, piccante, fetente al punto da far vomitare un azteco, con ricche muffe d’un verde cupo nella ignominia delle crepe”.

 

Cultura, Feat

Chiedi all’Oracolo! [EN]

di Temp • 30 Giu 2020 • 0 commenti 6

L’I-Ching, come molti altri tipi di divinazione (si pensi all’Astrologia e ai Tarocchi) mantiene un certo fascino anche in questa epoca dominata (almeno a parole) dal Razionalismo Scientifico. 

Cultura, Feat

Prima le parole. E anche dopo

di InvecchiatoMale • 27 Giu 2020 • 0 commenti 4

Il Foglio pubblica un’intervista/conversazione con Stefano Bartezzaghi semiologo, enigmista e scrittore, definito “(…) la Cassazione della lingua italiana, che secondo lui è “una specie di minerale che si è formato durante eventi geologici irripetibili”, la migliore delle lingue possibili, o almeno quella che lui ama di più, perché è la più maneggevole, quella perfetta per l’enigmistica (…)

Immagine da Flickr

Cultura, Feat

I russi leggono ancora

di NedCuttle21(Ulm) • 26 Giu 2020 • 0 commenti 10

La slavista Martina Napolitano indaga su Il Tascabile la funzione sociale della poesia soffermandosi sul rapporto tra essa e il popolo russo, soprattutto alla luce del crescente interesse verso questa particolare forma d’arte registratosi in Russia nel corso del confinamento dovuto alla pandemia da Covid-19. 

Cultura, Feat

Aratro

di Sakuragi • 19 Giu 2020 • 0 commenti 1

A casa ho ritrovato una vecchia copia delle Scienze, del maggio 2005. In quegli anni sui giornali si parlava poco di riscaldamento globale, in Italia si usava quasi solo l’etichetta “effetto serra”.

 

Cultura, Feat