stiamo tranquilli…

Frena l’industria auto tedesca: Europa verso nuova recessione?

0 commenti

A cura di @jeby.

In germania si producono sempre meno auto. Dalle 580 mila unità/mese del 2011 alle poco più che 300 mila unità/mese dello scorso agosto: il minimo da 9 anni.

I motivi vanno ricercati nella gestione del dieselgate con la perdita di appeal delle motorizzazioni a gasolio, nell’introduzione tardiva e massiccia del nuovo standard di omologazione WLTP e test RDE, con conseguente riomologazione, nella guerra tariffaria tra USA e Cina e nell’incertezza del mercato automobilistico cinese. L’elettrificazione delle gamme potrebbe anche portare a futuri problemi per quello che riguarda i livelli produttivi e l’occupazione.

La frenata dell’industria automobilistica tedesca è solo la più evidente: anche in Italia l’industria meccanica continua a decrescere.

Nota: per approfondire il discorso relativo ai test sulle emissioni, si rimanda al sito creato sull’argomento da ACEA.

Immagine di apertura via Wikipedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.