stiamo tranquilli…

John Grisham: «Lotto contro le ingiustizie»

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

In un’intervista pubblicata lo scorso marzo su Avvenire, lo scrittore statunitense John Grisham parla del suo ultimo romanzo, La grande truffa – nato in seguito alla lettura di un reportage sull’indebitamento degli studenti universitari negli States -, e delle problematiche proprie della società americana a cui è maggiormente interessato, come la situazione carceraria e il commercio delle armi.

John Grisham parla volentieri dei libri che ha scritto, di quelli che sta scrivendo e anche di quelli che vorrebbe o non vorrebbe scrivere. «La ribellione delle donne contro le molestie? Interessante dal punto di vista legale, ma non credo che sarà mai l’argomento in uno dei miei romanzi», annuncia. Issues, e cioè “argomenti”, “problemi”, “questioni aperte”, è un termine che ricorre abbastanza spesso nella conversazione che l’autore statunitense concede a un gruppo di giornalisti durante il suo breve soggiorno italiano.

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.