stiamo tranquilli…

Luigi Di Maio annuncia via FB il ritiro degli incentivi a Whirlpool

0 commenti

A cura di Saeliçar le Rouge.

Open riferisce che Luigi Di Maio ha chiesto la revoca dei finanziamenti che lo Stato ha concesso all’azienda Whirlpool, durante una diretta Facebook.

L’intervento di Luigi Di Maio arriva dopo la diffusione di una nota con cui l’azienda ha spiegato che «non intende procedere alla chiusura del sito di Napoli, ma è impegnata a trovare una soluzione che garantisca la continuità industriale e i massimi livelli occupazionali del sito». Un impegno che Di Maio, evidentemente, non considera attendibile.

«Quando ci siamo insediati – dice il vicepremier – abbiamo detto che avremmo difeso il made in Italy. Sono stanco delle multinazionali che firmano accordi col Governo e quando vogliono chiudono gli stabilimenti, mettendo in discussione gli accordi sottoscritti. Chi viene in Italia deve rispettare le regole, imprenditori e lavoratori».

 

 

“Mechanical 21/52”by JanetR3 is licensed under CC BY 2.0


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.