stiamo tranquilli…

Maximator ci spia dal ’76 [EN]

0 commenti

Su suggerimento di @i.c.e.

Lo Intelligence and National Security Journal afferma di essere la prima pubblicazione a riferire di una cooperazione europea per lo spionaggio elettronico operante da oltre quarant’anni. Maximator, questo il nome dell’alleanza segreta, è dunque riuscita a rimanere ignota al pubblico molto più a lungo dei Five Eyes angloamericani.

L’articolo, di taglio accademico, riporta fonti documentali e dettagli tecnici di questo longevo progetto per la crittoanalisi e l’intercettazione di segnali. I membri sono cinque: Francia, Danimarca, Svezia, Olanda e Germania. Negli anni, varie altre nazioni europee hanno richiesto di entrare a farne parte, ma a nessuna è stato concesso.

Certain countries were deliberately not allowed to join because within the Maximator alliance they were considered as lacking relevant (signal-/crypto-analytical) expertise and/or experience. Allegedly, these countries include Norway, Spain and Italy.

 

— Immagine da Flickr


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.