stiamo tranquilli…

Rivalutare Bersani?

Rivalutare Bersani?

0 commenti

A cura di @cocomeraio.

La nascita del governo basato su un’alleanza PD – M5S ha riacceso i riflettori su chi tentò per primo questo esperimento, Pierluigi Bersani.

Adriano Sofri scrive sul Foglio che il ruolo di Gran Saggio che si è ritagliato dopo il fallimento di LeU lo rendono un ideale presidente della Repubblica, o quasi.

Invece Simone Alliva su Esquire sostiene che è ora di chiedergli scusa

Chiedere scusa, un gesto fuorimoda ma necessario per rimettere in gioco l’unico capitale che dovrebbe contare all’interno di partito politico: quello della fiducia nell’altro, quello che non individua nel compromesso un sinonimo di mancanza di integrità ma di onestà, consistenza come diceva Amos Oz: “è sinonimo di vita. E dove c’è vita ci sono compromessi. Il contrario di compromesso è fanatismo, morte”.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.