stiamo tranquilli…

The Shoah Party: video a sfondo nazista scambiati sui cellulari

The Shoah Party: video a sfondo nazista scambiati sui cellulari

0 commenti

La Repubblica, la Stampa e il Corriere parlano degli arresti di ieri a seguito di indagini sul gruppo whatsapp The Shoah Party.

Video terribili di una violenza inaudita a sfondo nazista, islamista e anche a sfondo pedopornografico: se li mandavano ragazzini minorenni, appena tredicenni o poco più, che avevano creato un gruppo su whatsapp dal nome terrificante: “the Shoah party”. Venticinque le perquisizioni che i carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale hanno eseguito questa mattina: otto di questi sono tra Torino e Rivoli.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.