stiamo tranquilli…

Vietnamiti mad at food

0 commenti

A cura di @Perodatrent

Lo scrittore Mai Tran, di famiglia vietnamita, racconta sul Guardian le sue esperienze come cameriere in un ristorante di New York che pubblicizza la sua cucina vietnamita, ma che ha personale solo in parte vietnamita.

Quello che lo ha colpito è il fatto che i clienti più fastidiosi sono i Vietnamiti, che hanno comportamenti piuttosto rigidi riguardo ai piatti che vengono serviti, in quanto non rispondono alle loro pretese di autenticità.

As the only full Vietnamese, I’ll be sent to Vietnamese customers to drop a few xin chàos and cám ơn anhs, even though we shouldn’t have anything to prove. French, Italian and other European restaurants are rarely held to the same standards of authenticity, so why do minority cultures, and particularly Asians, cling to traditional food so tightly?

 

— Immagine da Flickr


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.