stiamo tranquilli…

Blocco Euro 3, una tassa sui poveri

0 commenti

A cura di @cornucopia.

Luca Telese scrive a riguardo della recente decisione del blocco alla circolazione dei veicoli diesel fino a Euro 3, e benzina fino a Euro 2

Il punto di iniquità riguarda i diritti e la condizione di chi una macchina l’ha comprata già. Parliamo di pensionati che non hanno i soldi per comprare una auto nuova e percorrono pochissimi chilometri l’anno (quindi inquinano pochissimo). Di ragazzi, di famiglie, o pendolari a basso reddito che hanno potuto dotarsi di un’auto solo sul mercato della cosiddetta “seconda mano”. Sulla testa di questo popolo, dalla mattina alla sera si abbatte questa tassa, senza nulla in cambio: senza incentivi, senza un piano traffico, senza alternative.

Immagine da wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.