stiamo tranquilli…

L’UK comincia a pagare il conto della Brexit [EN]

L’UK comincia a pagare il conto della Brexit [EN]

di Festina Lente • 24 Nov 2016 • 0 commenti 2

A cura di @Festina Lente

Secondo i conti del Governo Britannico confermati da Ph. Hammond, Cancelliere dello Scacchiere (equivalente al nostro Ministro delle Finanze), il prossimo anno il Regno Unito avrà una crescita prevista dell’1,4%, la più lenta dal 2009, ricucendo così la precedente previsione precedente (di marzo) del 2,2%. 

Economia, Feat

Case per tutti

di GiMa • 2 Nov 2016 • 0 commenti 3

Su suggerimento di @GiMa

La proposta di Jeremy Corbin di costruire mezzo milione di case nei prossimi anni offre lo spunto a Laura Spini per parlare della storia delle case popolari di Londra: dalla soluzione disperata delle classi più povere nella Londra vittoriana alla ricostruzione modernista del dopoguerra fino ai giorni nostri. 

Feat, Mondo

Le radici profonde del Brexit

di francisco quintay • 2 Giu 2016 • 12 commenti 2

Su suggerimento di @francisco quintay

Un articolo su il Foglio passa in rassegna le profonde e antiche spaccature che agitano il dibattito inglese sul referendum del 23 giugno e il riflesso della possibile Brexit sul resto della UE

“L’impensabile è ora possibile, l’Europa si trova, come spesso è accaduto in passato, impreparata … vari sondaggi pubblicati in questi mesi a livello europeo dimostrano che l’elettorato francese è quello più propenso ad agguantare l’esempio britannico per farlo proprio.

 

Mondo

How I Came to Terms with My Dad’s Lies, Charm and Heroin Habit [EN]

di matyt • 19 Apr 2016 • 4 commenti 6

Su segnalazione di @Matyt

Nel Regno Unito esistono più di 120.000 persone che fanno uso di droghe iniettabili: sono visti dall’opinione pubblica come “lazy junkies”, piccoli criminali che vivono di sussidi pubblici tra un colpo e l’altro, ma per molte persone sono genitori, figli, fratelli e sorelle – parenti e amici che oltre a star male muoiono a tassi particolarmente elevati.  

Cultura, Feat

Le conseguenze di Brexit

di Jules • 19 Mar 2016 • 73 commenti 3

Su suggerimento di @Jules

Sul blog Econopoly de Il Sole 24 Ore Silvia Merler e Pia Hüttl si domandano chi ci rimetterebbe maggiormente nell’eventualità dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea

“Nebbia nel Canale della Manica: il Continente è isolato”, così titolava un noto giornale britannico negli anni cinquanta, e questo sentimento è diventato recentemente un simbolo dell’atteggiamento del Regno Unito nei confronti dell’Unione Europea.

 

Economia, Feat