stiamo tranquilli…

C’è stato un attacco armato nei pressi della sede dei servizi segreti russi a Mosca: c’è almeno un morto

C’è stato un attacco armato nei pressi della sede dei servizi segreti russi a Mosca: c’è almeno un morto

di hookii • 19 Dic 2019 • 0 commenti 0

C’è stato un attacco armato nei pressi della sede dei servizi segreti russi (FSB), a Mosca. Al momento non si hanno notizie chiare né sulla dinamica dei fatti né su quante persone siano state coinvolte: il giornale russo Izvestia scrive
Continua a leggere: C’è stato un attacco armato nei pressi della sede dei servizi segreti russi a Mosca: c’è almeno un morto
Fonte: il Post Mondo

 

FEED

Clima: a Madrid prevalgono gli interessi economici

Clima: a Madrid prevalgono gli interessi economici

di NedCuttle21(Ulm) • 19 Dic 2019 • 0 commenti 1

In un lungo articolo pubblicato su Valigia Blu, Emanuela Barbiroglio racconta il fallimento della conferenza sul clima svoltasi a Madrid, provando a spiegare le ragioni per cui la vittima principale delle incomprensioni sarebbe l’articolo 6 dell’Accordo di Parigi sui meccanismi di mercato delle emissioni e indicando i probabili effetti negativi, in particolare su diritti umani e comunità locali, che potrebbero scaturire dagli attriti registratisi.

 

Politica, Rapide

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha stabilito che il leader indipendentista catalano Oriol Junqueras godeva dell’immunità da parlamentare europeo al momento del suo arresto lo scorso ottobre

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha stabilito che il leader indipendentista catalano Oriol Junqueras godeva dell’immunità da parlamentare europeo al momento del suo arresto lo scorso ottobre

di hookii • 19 Dic 2019 • 0 commenti 3

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha stabilito che il leader indipendentista catalano Oriol Junqueras era coperto dall’immunità da parlamentare europeo al momento del suo arresto lo scorso ottobre, e per questo deve essere liberato. 

FEED

5 membri di una potente famiglia filippina sono stati condannati per il massacro di Maguindanao

5 membri di una potente famiglia filippina sono stati condannati per il massacro di Maguindanao

di hookii • 19 Dic 2019 • 0 commenti 0

Nelle Filippine si è concluso il processo di primo grado del cosiddetto “massacro di Maguindanao”: il 23 novembre del 2009 un convoglio di 58 persone, tra cui 32 giornalisti, venne aggredito in una strada di campagna da un gruppo di
Continua a leggere: 5 membri di una potente famiglia filippina sono stati condannati per il massacro di Maguindanao
Fonte: il Post Mondo

 

FEED