stiamo tranquilli…

Costi e benefici della chiusura delle scuole

Costi e benefici della chiusura delle scuole

0 commenti

Un articolo di Immacolata Marino e Iacopo Grassi su La Voce cerca di valutare il rapporto costi/benefici del provvedimento di chiudere le scuole, analizzando il caso della Campania, che è stata l’unica regione in Europa ad averle chiuse già a metà ottobre (mentre le altre misure di distanziamento sociale nella regione erano il meno restrittivo possibile, lasciando intendere la scelta politica di salvaguardare determinati settori economici).
I costi a carico degli studenti e del loro futuro sono stati enormi, anche perché oltre un quarto delle famiglie campane non ha accesso ad internet (cosa che rende per i loro figli pressoché impossibile seguire la didattica a distanza) e che già adesso la regione è tra le prime tre per dispersione scolastica. Ciò non farà che aumentare le disuguaglianze tra le classi sociali in futuro.
A fronte di ciò i benefici sono stati quanto mai incerti, come si evince raffrontando l’andamento dei vari indicatori con quelli del vicino Lazio, nel quale si era mantenuta la didattica in presenza.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.