stiamo tranquilli…

Perché lo stai facendo, se non ti pagano?

Perché lo stai facendo, se non ti pagano?

di NS4 • 19 Ott 2017 • 0 commenti 2

A cura di @NS4.

Da La Scuola Open Source un articolo sul perchè si accettano situazioni inique lavorative

C’è una domanda, insostituibile, che chiunque dovrebbe porsi, prima di accettare condizioni lavorative inique, ed è: perché lo stai facendo, se non ti pagano?

 

Cultura, Feat

I nuovi precari della scuola

I nuovi precari della scuola

di uqbal • 4 Ott 2017 • 0 commenti 1

A cura di @Uqbal.

Con l’assunzione ormai pressoché completa dei precari storici, nelle cosiddette “terze fasce” (le graduatorie di supplenti non abilitati all’insegnamento, ovvero quelli chiamati per le supplenze casuali e di breve periodo) c’è una nuova di generazione di precari. 

Feat, Italia

La questione delle ore di Italiano

di @screamingdodo ma usate "Dodo" se possibile • 3 Ott 2017 • 0 commenti 9

A cura di @Dodo (modificato).

Come riporta un articolo su La Letteratura e Noi, L’insegnamento dell’italiano nella scuola italiana è “considerato fondamentale in rapporto alla crescita culturale dello studente e all’introduzione delle diverse discipline in cui si articola il curriculum” perché “la lingua è lo strumento primario di incontro con la realtà, tanto che gli altri linguaggi vengono appresi se ricondotti alla lingua primaria”. 

Cultura, Feat, hookii Best

La scuola come ascensore sociale

La scuola come ascensore sociale

di s1m0n4 • 26 Set 2017 • 0 commenti 2

La scuola in Italia risulta essere ancora determinante nell’ascensione sociale, ma sotto la media europea. Questo articolo pubblicato da Linkiesta riassume i risultati dell’ultimo studio dell’Inapp, dal quale emerge che l’ “investimento in istruzione migliora infatti le prospettive occupazionali dei giovani (20-34 anni) in ingresso nel mercato del lavoro“. 

Italia

Nell’universo classista delle ripetizioni private

Nell’universo classista delle ripetizioni private

di NedCuttle21(Ulm) • 12 Giu 2017 • 0 commenti 5

Su suggerimento di @NedCuttle21(Ulm).

Su Internazionale, un articolo di Christian Raimo sulla scuola e sulle ripetizioni private.

“Resta fortissima l’associazione tra percorsi formativi dei giovani e ambiente socio-culturale di provenienza: i differenziali tra i figli di genitori che possiedono al massimo la scuola dell’obbligo e i figli di genitori in possesso della laurea restano altissimi sia rispetto alla scelta della filiera, sia alla prosecuzione universitaria, sia al rischio di abbandono, sia infine rispetto alla possibilità di trovarsi in condizione di Neet.”

 

 

Feat, Italia

La rabbia dei presidi

di uqbal • 22 Mag 2017 • 0 commenti 3

A cura di @uqbal.

I presidi italiani sono in protesta. Stipendio inferiore al resto dei dirigenti pubblici, carico di responsabilità e burocrazia abnorme, difficoltà gestionali e scarsi poteri di intervento. 

Feat, Italia