stiamo tranquilli…

Per i lobbisti del big tech il paradiso è in Italia

Per i lobbisti del big tech il paradiso è in Italia

0 commenti

In un interessante articolo a firma di Giovanna Faggionato per il giornale Domani si discute del ruolo dei lobbisti del big tech in Italia

Per Amazon, Facebook, anche per Google il sottosviluppo digitale rende l’Italia un mercato appetibile, con possibilità di espansione che altri paesi dell’Europa occidentale non offrono. È il ventre digitale molle d’Europa il nostro paese, permeabile all’espansione e all’influenza diretta e indiretta rivolta sopratutto a livello Europeo e non solo locale-nazionale.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.