stiamo tranquilli…

Facebook’s role in Brexit — and the threat to democracy [EN+IT]

Facebook’s role in Brexit — and the threat to democracy [EN+IT]

di Lowresolution • 26 Apr 2019 • 0 commenti 8

A cura di @Lowresolution.

La giornalista inglese Carole Cadwalladr, la cronista dell’Observer che ha rivelato lo scandalo di Cambridge Analityca (e che è stata bannata a vita da Facebook per questo), ha spiegato in un TED Talk come i social hanno influito sulla Brexit, partendo dalla storia di un piccolo villaggio del Galles, dove lei é nata, che é stato rinnovato negli anni grazie a centinaia di milioni di Euro di fondi Europei, ma che ha registrato il più alto tasso di voti “leave”. 

Mondo, Rapide

Le parole di odio tollerate da Facebook (e dalla politica)

Le parole di odio tollerate da Facebook (e dalla politica)

di NedCuttle21(Ulm) • 26 Apr 2019 • 0 commenti 0

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

In un articolo pubblicato su Valigia Blu, Arianna Ciccone sostiene che Facebook non giudichi con la dovuta attenzione ed equità i contenuti dei post e anzi offra spesso esempi di disparità di trattamento, il quale risulterebbe essere più rigido nei confronti dei cittadini comuni e più docile verso i rappresentati delle istituzioni. 

Italia, Rapide

Russia: attivista incarcerato

Russia: attivista incarcerato

di All Goodly Sports • 7 Dic 2018 • 0 commenti 1

A cura di @All Goodly Sports.

Amnesty International ([1], [2]) ed il Washington Post ci informano sul caso di Lev Ponomarev, 77enne attivista definito da Natalia Zviagina – direttrice dell’ufficio di Mosca di Amnesty Intrenational – “uno dei pilastri del movimento per i diritti umani in Russia.” Ponomarev è stato condannato a 25 giorni di prigione per aver postato un commento in Facebook in cui incitava alla partecipazione ad una manifestazione non autorizzata, ma pacifica, contro il Governo. 

Mondo, Rapide

Tim Berners Lee cerca di reinventare il Web con Solid

Tim Berners Lee cerca di reinventare il Web con Solid

di @Carlj2000 • 4 Ott 2018 • 0 commenti 2

A cura di @Carlj2000 (modificato).

Riccardo Luna racconta su Agi l’ambizione di Tim Berners-Lee per il suo nuovo progetto: Solid. Si tratta di una piattaforma open-source con l’obbiettivo di permettere un migliore e più conapevole uso dei dati personali, offrendo agli utenti informazioni su dove sono custoditi, la possibilità di autorizzarne l’uso e la condivisione la gestione dei flussi verso app e terze parti. 

Feat, Internet