stiamo tranquilli…

Lento come un treno

Lento come un treno

di ecomostro • 3 Mag 2022 • 0 commenti 8

Un articolo di Giorgio Stagni su La Voce cerca di spiegare il groviglio di motivi di varia natura per cui, nonostante i faraonici investimenti che ogni anno vengono fatti sulla rete ferroviaria italiana, i treni sulle tratte regionali e suburbane siano diventati sempre più lenti. 

Italia

L’ascesa dell’ecofascismo: perché gli estremisti di destra stanno abbracciando sempre più le cause ambientali

L’ascesa dell’ecofascismo: perché gli estremisti di destra stanno abbracciando sempre più le cause ambientali

di ex cocomeraio • 8 Feb 2021 • 0 commenti 4

Andrea Zitelli in un articolo e un podcast su Valigia blu illustra come alcuni gruppi della galassia dell’estrema destra sostengano cause ambientaliste ancorché si oppongano a soluzioni politiche globali,  come invece richiesto invece dai movimenti ecologisti, ma al contrario sostengano una “purificazione” in senso nazionalista. 

Feat, Politica

La città del quarto d’ora [FR]

di uqbal • 3 Feb 2020 • 0 commenti 5

L’idea della sindaca uscente socialista di Parigi per la sua ricandidatura è fare di Parigi una città in cui tutti i servizi essenziali (sanità, cura, negozi, istruzione) siano in un raggio di un quarto d’ora -a piedi o in bicicletta. 

Mondo, Rapide

Il Mar dei Sargassi

di silicato • 15 Lug 2019 • 0 commenti 6

Su suggerimento di @silicato

Le alghe del genere Sargasso, così denominate dai marinai portoghesi che le incontrarono nei primi viaggi oceanici per una somiglianza con l’uva “sargazo”, crescono abbondanti in vari oceani; ma in nessun luogo con la sorprendente densità che raggiungono nel vortice al centro dell’Atlantico settentrionale, dove formano la base di un ecosistema unico. 

Feat, Scienza

Le previsioni del primo Earth Day sono tutte fallite. Ma non erano inutili [EN]

di uqbal • 25 Apr 2019 • 0 commenti 14

A cura di @Uqbal (modificato).

Un articolo di tre anni fa dello Smithsonian Magazine spiega che la mobilitazione per il primo Earth Day in America (1970) avvenne sulla base di previsioni che non si sono affatto verificate: dall’inquinamento di piombo al costo delle materie prime e alla malnutrizione mondiale, tutto è andato molto meglio del previsto, spesso grazie alla mano invisibile del mercato. 

Feat, Mondo