stiamo tranquilli…

❓ #chiediloahookii – Fake news e censura, perché non considerare editori i gestori di Social Network?

di uqbal • 5 Apr 2021 • 0 commenti 6

Visto che riparte il discorso sulla censura o meno di chi usa dei mezzi privati come i social network per propagandare le proprie idee, e visto che, alle solite, c’è chi si scandalizza per la censura e chi invece si scandalizza per la marea di falsità, fake news, incitazioni all’odio che i SW ospitano, chiediamoci una cosa: non sarebbe più semplice considerare i social editori, e corresponsabili di quello che diffondono? 

Internet, Rapide

No, i koala non sono ancora morti [EN]

di werner58 • 18 Dic 2019 • 0 commenti 5

A cura di @werner58

Recentemente, a seguito di un periodo di rovinosi incendi in Australia, è circolata in vari media la voce che l’habitat dei koala sarebbe stato quasi totalmente distrutto, e i pelosi marsupiali “praticamente estinti”

Feat, Scienza

Facebook’s role in Brexit — and the threat to democracy [EN+IT]

Facebook’s role in Brexit — and the threat to democracy [EN+IT]

di Lowresolution • 26 Apr 2019 • 0 commenti 8

A cura di @Lowresolution.

La giornalista inglese Carole Cadwalladr, la cronista dell’Observer che ha rivelato lo scandalo di Cambridge Analityca (e che è stata bannata a vita da Facebook per questo), ha spiegato in un TED Talk come i social hanno influito sulla Brexit, partendo dalla storia di un piccolo villaggio del Galles, dove lei é nata, che é stato rinnovato negli anni grazie a centinaia di milioni di Euro di fondi Europei, ma che ha registrato il più alto tasso di voti “leave”. 

Mondo, Rapide