stiamo tranquilli…

L’America locale ha una storia diversa da raccontare [EN]

di uqbal • 21 Gen 2020 • 0 commenti 2

Laddove la politica statunitense è nel suo complesso sempre più livida e sfrangiata, e la narrazione del Paese assai pessimistica, a livello locale le cose sembrano andare diversamente: la politica è più discorsiva, le prospettive meno chiuse, la fiducia maggiore. 

Feat, Mondo

Ancora sulla società signorile di massa di Luca Ricolfi

di ex cocomeraio • 9 Gen 2020 • 0 commenti 3

Prosegue su Econopoly il dibattito sul libro di Luca Ricolfi dedicato alla cosiddetta Società signorile di massa. Il pezzo di Alessandro Guerani in cui si accusava Ricolfi di cherry picking è a sua volta contestato da Massimo Famularo che accusa l’autore di retorica da social e di ignorare gli indiscutibili dati Istat presenti nel libro, alimentando la diffusione di rappresentazioni distorte della realtà e contribuendo al deterioramento della qualità del dibattito pubblico con l’utilizzo di argomenti fantoccio. 

Feat, Italia

Perché alcuni ordini di evacuazione vengono ignorati?

di @G.Bon • 10 Ott 2019 • 0 commenti 4

After Superstorm Sandy killed 117 people along the East Coast in 2012, the Centers for Disease Control and Prevention made a startling finding: The leading cause of death was drowning, and nearly half of the drownings occurred in flooded homes where mandatory evacuation orders were in place.

 

Feat, Mondo

I saggi servono ancora

I saggi servono ancora

di uqbal • 29 Lug 2019 • 0 commenti 4

A cura di @Uqbal.

La cultura è ancora una questione di relazione e di comunicazione. L’accesso immediato e totale alla conoscenza non ha mitigato la necessità di avere maestri -e di avere fiducia in loro.

 

Cultura, Rapide

La mia infanzia in una setta [EN]

di luigia • 3 Mag 2019 • 0 commenti 10

A cura di @Luigia.

Sul New Yorker, il racconto autobiografico di una donna che visse per tutta l’infanzia in una comune negli anni Settanta—di fatto più che una comune una delle tipiche sette presenti negli Stati Uniti—comune da cui a un certo punto fu costretta ad andarsene, per poi costruirsi una vita come gli altri e ripensare alla sua esperienza. 

Feat, Mondo