stiamo tranquilli…

L’internazionale bruna

di Qwerty • 22 Feb 2021 • 0 commenti 2

Un articolo della Zeit (per leggere l’articolo bisogna cliccare sul bottone verde) parla di come i movimenti di estrema destra nel mondo occidentale si stiano riorganizzando, collegandosi a livello internazionale e copiando le strutture flessibili dei movimenti islamisti. 

Feat, Mondo

“In Italia, se ci si radicalizza, si viene espulsi, nulla di più semplice”

di Apollyon • 3 Dic 2019 • 0 commenti 9

Un articolo di tvsvizzera riprende un’intervista a Lorenzo Vidino, esperto di terrorismo jihadista a proposito di attentati di matrice religiosa.
Sono citate le politiche repressive dell’antiterrorismo e la difficoltà nell’ottenere la cittadinanza italiana, che renderebbe più facile l’applicazione di decreti di espulsione, tra le motivazioni principali dell’assenza di attacchi sul territorio italiano. 

Feat, Mondo

Terrorismo neonazista in Germania

di NedCuttle21(Ulm) • 14 Ott 2019 • 0 commenti 2

Un articolo pubblicato su Il Tascabile indaga le dimensioni del fenomeno del terrorismo di estrema destra in Germania. L’autore, Lorenzo Monfregola, ricostruendo in particolare la violenta vicenda del gruppo neonazista NSU (Nationalsozialistischer Untergrund), propone un’analisi delle ragioni alla base del fallimento delle strategie di contrasto alla diffusione dei movimenti di matrice nazionalsocialista messe in campo nel corso degli anni dai servizi di sicurezza tedeschi. 

Feat, Politica

Terrorismo e Russia: come si difende l’Europa?

di Yoghi • 20 Apr 2018 • 0 commenti 3

Su suggerimento di @Yoghi.

Il 17 agosto del 2017, sulle Ramblas di Barcellona sono state uccise 15 persone dai camion dell’Isis, dopo che nei mesi precedenti altre 62 erano morte in Gran Bretagna, Svezia e Francia, in attentati rivendicati dallo Stato Islamico.

 

Feat, Politica

“Ero un moccioso terzomondista, poi conobbi Israele”

di Finalmente_D • 5 Apr 2018 • 0 commenti 3

Su suggerimento di @Finalmente_D (modificato).

In un articolo per l’Informale, Guglielmo Maccioni riassume le ragioni per cui, da un giovanile vicinanza alla causa palestinese, è passato a sostenere posizioni filo-israeliane:

Durante gli anni universitari a Firenze il conflitto mediorientale mi interessò occasionalmente e tutt’al più lo giudicavo una bega fra due popoli esaltati dalla religione.

 

Feat, Mondo

Lo Stato dell’Unione #4: Terrorismo e Russia: come si difende l’Europa?

di Federico • 2 Mar 2018 • 0 commenti 4

Su suggerimento di @Federico.

Quarta puntata del podcast prodotto da PianoP con la collaborazione dell’Istituto Einstein di Studi Internazionali.

“Il 17 agosto del 2017, sulle Ramblas di Barcellona sono state uccise 15 persone dai camion dell’Isis, dopo che nei mesi precedenti altre 62 erano morte in Gran Bretagna, Svezia e Francia, in attentati rivendicati dallo Stato Islamico.

 

Feat, Mondo