stiamo tranquilli…

Come i colossi aziendali annullano l’innovazione

Come i colossi aziendali annullano l’innovazione

di Massimo011 • 17 Mar 2021 • 0 commenti 2

Il progresso in questi giorni dipende dall’interazione tra le grandi aziende storiche e le startup più agili. Le grandi aziende affermate si concentrano maggiormente sul miglioramento dell’efficienza e sulla protezione delle loro posizioni, mentre le startup più piccole e in rapida evoluzione hanno maggiori probabilità di fornire invenzioni rivoluzionarie.

 

Mondo, Rapide

Intervista a Marco Bentivogli

Intervista a Marco Bentivogli

di Lighthouse of Optimism • 7 Gen 2021 • 0 commenti 3

Su tecnelab Marco Bentivogli rilascia una lunga intervista sul futuro industriale, la necessità di riorganizzare il lavoro per aumentare la produttività, quella di un’innovazione che coinvolga anche le piccole aziende, e ruolo del sindacato nell’Italia del futuro. 

Italia, Rapide

Il modello Fraunhofer

di Serena Autieri • 12 Dic 2020 • 0 commenti 4

Un articolo di Innovation Post parla dell’organizzazione InnovAction.

Promuovere l’innovazione tecnologica in tutto il territorio nazionale e renderla abbordabile a tutte le imprese, indipendentemente dalle capacità e dalle dimensioni, facilitare un’innovazione trasversale a tutti i settori dell’economia e rispondere alle necessità di un paese come l’Italia caratterizzato dal nanismo aziendale.

 

Economia, Feat

Il divario territoriale negli USA [EN]

di ecomostro • 16 Dic 2019 • 0 commenti 9

Un nuovo rapporto della Brookings Institution spiega come le aziende statunitensi che si occupano di settori all’avanguardia (es. informatica, elettronica, robotica, farmaceutica, biotecnologie) tendano sempre più a concentrarsi in pochissime aree metropolitane. 

Feat, Mondo

L’indice di abbondanza di Simon [EN]

di Billy Pilgrim • 20 Dic 2018 • 0 commenti 2

A cura di @Billy Pilgrim.

Marian Tupy (Human Progress) e Gale Pooley (Brigham Young University – Hawaii) hanno utilizzato una serie di dati di 37 anni sul prezzo di alcune commodity (energia, cibo, metalli) per sviluppare un nuovo framework atto a misurare gli effetti dell’aumento di popolazione sulla disponibilità di risorse. 

Economia, Feat